Una Call To Action (chiamata all’azione in italiano), viene abbreviata in CTA e può essere una riga di testo, un’immagine o un pulsante che invita l’utente a compiere un’azione. Sono generalmente utilizzati nelle strategie di marketing per far compiere all’utente un’azione desiderata o specifica.

 

Call to action

 

Può essere qualsiasi cosa, come la compilazione di un modulo di contatto, la registrazione ad un webinar, l’iscrizione alla newsletter, la prova di qualsiasi prodotto o servizio, il download di un PDF o qualsiasi altra cosa che richiede all’utente di completare una certa azione.

Una Call to action può essere utilizzata per generare lead o vendite a seconda del luogo in cui viene utilizzata; è una parte molto cruciale di ogni campagna di marketing online o pubblicità. Gli annunci e le campagne sono considerati incompleti senza una CTA perché quasi tutti i contenuti di marketing devono averne una per guidare l’azione fulcro della campagna.

L’unico e solo obiettivo di qualsiasi CTA è quello di far fare al vostro utente quello che volete che faccia. Cioè, se volete raccogliere gli indirizzi e-mail dei vostri visitatori, allora potete usare un Call To Action come “Iscriviti ora!” o “Clicca qui per iscriverti“, e quando i vostri visitatori cliccheranno e lasceranno i loro dati, otterrete i loro indirizzi e-mail.

Oppure, se avete appena lanciato un nuovo negozio online e volete far ordinare i prodotti che state proponendo, potete utilizzarne una come “Clicca qui per effettuare l’ordine“. Rispetto alle più semplici righe di testo, un pulsante come chiamata all’azione converte molto di più.

Deve essere progettata in modo tale da poter comunicare tutte le informazioni necessarie ma con meno parole possibili. Utilizza parole che consentano i tuoi visitatori di sapere esattamente cosa vuoi che facciano. In questo modo, otterrai facilmente più conversioni.

Per farti capire l’importanza delle Call To Action, Google ha testato 40 diverse tonalità di blu che sono state mostrate in modo casuale ad ogni 2,5% dei suoi visitatori per poi scegliere il colore che ha guadagnato più click.

Così, è stato scelto il colore blu ufficiale di Google.

« Back to Glossary Index