CMS è l’abbreviazione di Content Management System, ed è un’applicazione software web che permette di realizzare siti web di diverso genere. Alcuni esempi di CMS sono WordPress, Prestashop, Joomla e Magento e ciascuno ha il suo scopo: siti web o e-commerce.

WordPress rimane comunque il CMS più usato ed é quello più ottimizzabile per la SEO che supporta vari plugin e temi avanzati anche per rendere l’ambiente più user-friendly.

Se vuoi conoscere meglio WordPress leggi la guida “6 motivi per cui dovresti utilizzare WordPress per la tua attività“.

 

CMS

 

Per spiegarlo con parole più semplici, un CMS è uno strumento utilizzato da una persona per progettare, gestire e pubblicare un sito web, un blog o e-commerce senza dover necessariamente saper programmare.

Gli elementi principali del CMS sono un editor, un database e le tabelle del database per memorizzare i dati. Ci sono molti tipi diversi di tabelle per ogni funzionalità del CMS, come il menu del sito web, le pagine, i post, le categorie, i tag, le immagini, e tutte le funzioni che possono essere integrate tramite plugin e temi aggiuntivi. Il CMS si occuperà della parte di memorizzazione dei dati nelle rispettive tabelle del database e li ordinerà in base ad alcuni criteri come la data.

Quando l’amministratore del sito vuole fare qualsiasi cambiamento o aggiornamento, come ad esempio pubblicare un nuovo post sul blog, basterà lavorare visivamente all’interno del software, applicare le modifiche e il CMS si occuperá del resto del processo popolando il database.

Inserendo un articolo con rispettivi testo, immagini, link o video, il software memorizzerà automaticamente tutti i contenuti nelle rispettive tabelle del database.

Un CMS può svolgere un ruolo importante nella riduzione dei costi associati alla manutenzione del vostro sito web. Infatti, non è necessario assumere personale esperto per la gestione degli aggiornamenti del vostro sito. Il personale della tua azienda, anche non tecnico, può gestire tutti gli elementi necessari per il mantenimento e l’inserimento dei contenuti del sito web, anche se sarà necessario un po’ di formazione sulle funzioni di base e sull’aggiornamento tecnico.

« Back to Glossary Index